Lavorare da Casa Seriamente: Ecco 7 Suggerimenti



Lavorare bene è importante per riuscire a portare a termine il proprio lavoro con il massimo profitto. Questo vale sia per chi lavora in ufficio che per chi lavora da casa. In questo articolo ho raccolto dei suggerimenti che ti aiuteranno a lavorare da casa seriamente senza lasciarti distrarre da ogni piccola cosa diminuendo la tua produttività e quindi anche le tue entrate.

Ricorda che lavorare da casa deve essere una cosa abbastanza rilassante e flessibile ma questo non vuol dire fermarsi ogni minuto, fare lunghe telefonate con amici e/o parenti durante quello che dovrebbe essere l'orario di lavoro.
Vediamo adesso insieme come aumentare la propria produttività lavorando da casa:

7 suggerimenti per lavorare da casa seriamente




1. Gestisci le visite e le telefonate che non riguardano il lavoro

Il fatto che tu lavori a casa non vuol dire che devi essere sempre disponibile per tutti. A volte le persone sapendo che lavori a casa vengono a trovarti negli orari meno opportuni o nel bel mezzo di un lavoro o videoconferenza. La stessa cosa accade con amici, amiche e parenti che ti telefonano durante l'orario di lavoro. Fai capire a queste persone che tu in realtà stai lavorando e anche se hai una certa flessibilità, è pur sempre un lavoro e come gli altri hai il diritto di essere concentrato e produttivo durante tutto l'orario lavorativo.

2. Rispondi al telefono in modo professionale

Ricordati che stai lavorando e, siccome lo fai da casa, potresti aver dato ai clienti e colleghi il numero fisso che utilizzi anche per parenti e amici. Nel caso fosse così, rispondi sempre in maniera professionale, gentile e disponibile perché non puoi mai sapere chi ti sta chiamando. Anche se sei sicuro che un tuo amico ti doveva chiamare in quel preciso istante! Il consiglio che posso darti è quello di utilizzare un cellulare solo per il lavoro e che spegnerai quando hai deciso che la tua giornata lavorativa è finita. Il tuo lavoro non deve intralciare la tua vita personale e familiare. Non devi dare a tutti la possibilità di chiamarti ad ogni ora del giorno e della notte oppure mentre pranzi (a meno che non fai un lavoro nel quale devi essere costantemente reperibile).

3. Non farti discriminare perché lavori a casa

Fai capire alle persone che tu lavori in un ufficio vero e proprio e che questo sia nella tua casa non lo rende meno importante o veritiero. Fai capire agli altri di rispettare il tuo lavoro e ciò che fai e non farti discriminare solo perché non fai 10 km al giorno per andare in ufficio e non lavori in un palazzo prestigioso con ascensori trasparenti ;)

4. Vestiti adeguatamente



Sei un professionista e stai lavorando. Vestiti esattamente come faresti per andare in ufficio. Non lavorare in pigiama e pantofole perché ciò diminuirà la tua produttività. Cerca di non lavorare continuamente in camera da letto (siccome in quel luogo sia il tuo corpo che la tua mente sono abituati a rilassarsi. Compra una sedia di buona qualità, una scrivania che faccia al caso tuo e mantieni tutto in ordine per essere più produttivo. Essere vestito adeguatamente farà capire alla tua famiglia (figli compresi) che stai lavorando e possono interromperti solo per motivi urgenti proprio come se fossi in ufficio e non ti possono passare una telefonata solo perché tuo figlio non trova il suo giocattolo. Sarà un segnale anche per chi ti viene a trovare per fare due chiacchiere.


5. Spegni la TV

Molte persone che sono abituate a tenere sempre la TV accesa lo fanno anche quando lavorano a casa. Inutile dire che è sconsigliato perché anche se sembra che la TV accesa non disturbi questa è solo un' impressione in quanto il nostro cervello a livello inconscio continua ad assorbire tutto ciò che viene trasmesso influenzando il nostro modo di ragionare, lavorare ma anche dormire. Stare continuamente a sentire telegiornali o programmi inutili leva tanta energia al nostro cervello. Spegni la TV e se proprio non puoi farne a meno non accenderla quando stai lavorando.

6. Tieni il tuo ambiente pulito ed ordinato

Anche se molte persone sostengono di trovarsi bene nel disordine, questo non è propriamente corretto. L'ordine dello spazio intorno a noi, si ripercuote sull'ordine mentale. Togli dalla tua scrivania tutto ciò che non ti serve per il lavoro specifico che hai intenzione di fare oggi, quando lavori al PC chiudi tutti i siti e le cartelle che non ti servono in quel momento. Fai una cosa alla volta così sarai più produttivo in meno tempo. Su questo argomento ho dedicato un intero articolo che puoi leggere QUI.

7. Lascia stare le distrazioni

Abbiamo detto che non bisogna distrarsi con TV, siti inutili, Facebook, Email , ecc., ma per distrazioni intendo anche tutte le faccende domestiche (lavare, pulire ecc).  Se vuoi lavorare da casa seriamente devi programmare quando cucinare, fare la spesa e pulire casa. Molte volte, mettersi a pulire o lavare è solo un modo di rimandare il lavoro sostenendo di avere poi tutto il tempo per portarlo a termine. Sai che non è così, mettiti subito a lavoro e programma accuratamente (ma non troppo) i tuoi orari.  Ti consiglio di leggere anche: Come smettere di rimandare ed iniziare ad agire.


Le regole che ho esposto sopra possono essere  leggermente flessibili perché altrimenti lavorare da casa non sarebbe una cosa positiva. Bisogna però sapersi organizzare, avere un buon autocontrollo, sapersi dare delle scadenze e avere la maturità di rispettarle se si vuole lavorare da casa seriamente.

Anche tu lavori da casa? Hai intenzione di farlo? Se pensi da tempo di metterti in proprio, leggi anche l'articolo: Mettersi in proprio, i miti da sfatare per avere successo.
Lascia un commento e facci sapere come organizzi il tuo lavoro, come eviti le distrazioni e altri consigli che puoi darci. Grazie!

Risorse per approfondire:

Lavorare da casa con il web

Le nuove professioni del web

Come godersi la vita e lavorare meglio

2 commenti:

  1. A casa potrebbe essere utile impiagare la tecnica del pomodoro. Alternare, cioè cicli di 25 minuti di lavoro a 5 di pausa e ogni 4 cicli sospendere per 30 minuti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio!
      La tecnica del pomodoro in effetti è una tecnica davvero efficace quando si decide di lavorare da casa seriamente. Grazie mille per il tuo commento e per il tuo suggerimento con questa tecnica.

      Torna a trovarci,
      Aurel Palmaccio

      Elimina

Lascia qui il tuo commento!