Prometto a Me Stesso di...




In questo articolo ho deciso di raccogliere una serie di promesse che ognuno di noi dovrebbe farsi ogni mattina appena sveglio. Ricordare queste semplici cose può davvero cambiare la giornata e darci la forza necessaria per affrontare le avversità. La vita è bella e ci regala tanta felicità solo se il nostro stato d'animo è sintonizzato sulla positività. Fatti queste promesse ogni giorno, coltiva questa nuova abitudine e i benefici saranno immediati.


Prometto a me stesso di:


Accettarmi, amarmi e rispettarmi

L'amore e il rispetto per se stessi è la base di tutto. Chi non si ama, raramente raggiunge qualche cosa di bello nella vita e lo vive con soddisfazione. Se ti ami e ti accetti puoi stare certo di avere al tuo fianco la migliore persona che si possa desiderare. Avere una voce interiore ottimista, che crede in ciò che fai è un ottimo supporto nei momenti di difficoltà. Se ti ami hai un'arma potentissima nelle tue mani e cioè quella indispensabile per far fronte alle critiche degli altri e dei pettegolezzi, in questo modo niente e nessuno potrà scalfire la tua autostima.
Accettati, amati e rispettati, ripetiti che sei una bella persona, fallo ogni mattina e ogni sera prima di andare a dormire. In poco tempo imparerai ad apprezzarti e piacerti. Inoltre, trovi un'utile guida e tanti consigli per amarsi in questo articolo.

Chi si innamora di se stesso non avrà rivali.
-Oscar Wilde-

Ricordare che la perfezione non esiste

Ripetiti questo mantra ogni volta che sbagli qualcosa. Sbagliare è umano e noi non siamo né i primi né gli ultimi che commettiamo errori. Ricordare di non essere perfetti ci aiuterà a superare gli sbagli. Ci potremmo essere sbagliati a dire qualcosa, a giudicare una persona e persino a valutare un rischio che pensavamo non avesse conseguenze. Non fa niente, quasi tutto si può recuperare e a quasi tutto si può rimediare. Ammetti di aver sbagliato, di non essere perfetto e perdonati. Non essere troppo duro con te stesso, riconosci che puoi sbagliare e che non c'è niente di male in questo.

"Siamo al mondo per essere veri, non perfetti!"

Aiutare qualcuno ogni giorno

Se non aiuti qualcuno allora non aiuti nemmeno te stesso. Siamo esseri sociali e come tali ci dobbiamo aiutare a vicenda. E' sempre stato così e sempre così sarà se l'uomo vuole continuare ad esistere migliorando la sua vita di giorno in giorno. Ci serviamo sempre di cose che hanno inventato gli altri e delle loro scoperte, ma non ci soffermiamo mai a ringraziare. Non dobbiamo per forza inventare qualcosa, ma basta un sorriso, un gesto di affetto o semplicemente una parola di conforto. Quando fai qualcosa per qualcuno ogni giorno ne uscirai arricchito e la tua giornata e la vita diventerà meravigliosa. Quando riceverai in cambio del tuo gesto un sorriso, un abbraccio o un Grazie ti accorgerai di quanto è bello fare qualcosa per gli altri e che se aiuti qualcuno, automaticamente migliorerai la tua vita.

"Aiutare i più deboli ti renderà più forte"

Essere felice


Se sei felice sei ottimista e se sei ottimista hai il mondo nelle tue mani. Una persona felice e solare ha la meglio su ogni avversità, sa vedere il lato bello e divertente delle cose, sa come non cadere in depressione, come non scoraggiarsi e non perdere la voglia di fare le cose. Se prometti a te stesso di essere felice ti farai un bel regalo e lo farai anche a chi incontrerai per la strada. Un sorriso è il più bel regalo che puoi fare a qualcuno e il più bel vestito che puoi indossare. Il sorriso e la felicità che viene dal profondo sono contagiosi, ti farai più amici, otterrai più "Grazie", parole di incoraggiamento e sarai sorretto nei momenti di difficoltà.

"Chi semina amore, raccoglie felicità"

Lottare per ciò in cui credo 

Se non lotti per ciò in cui credi allora ciò che credi non vale niente. La tua forza si vede da quanta passione metti a sostenere il tuo credo, ciò che pensi e le tue idee. Sostieni la tua causa qualunque essa sia, fa parte di te e del tuo essere e per questo vale davvero tanto. Non vergognarti se vuoi vestirti in un modo, se vuoi seguire una religione specifica o se il tuo cantante preferito non piace a nessuno. Non cambiare idea in continuazione solo per non farti dei nemici, abbi il coraggio di combattere per ciò in cui credi fino alla fine, lottando contro tutto e tutti.

"Ciò che pensi rappresenta ciò che sei"

Rialzarmi dopo essere caduto

Gli incidenti di percorso capitano a tutti ma questo non deve essere sufficiente a farci rinunciare a tutto ciò che desideriamo fare e raggiungere. Arriva un momento nella propria vita nel quale si deve combattere, ci si deve alzare a farsi forza. E' qui che si vede chi sei veramente, se ti ami, se ti accetti e se sai imparare dalle sconfitte. Accettare le sconfitte vuol dire anche accettare se stessi e accettare di non essere perfetti ma di rialzarsi sempre. Cadere non è un segno di debolezza, è segno che ci hai provato e se ti rialzi vuol dire che vuoi riuscire a tutti i costi. Fino a che c'è una possibilità di scamparla, combatti sempre, non mollare, non ti arrendere, datti la carica giusta e tira fuori il guerriero che c'è in te.

"Il fallimento non è cadere, ma rimanere a terra"


Bene, spero tu abbia letto con attenzione queste promesse da farti ogni giorno e che le abbia segnate su un foglietto in un posto dove puoi leggerle in continuazione. Ricorda che più le ripeterai e più saranno efficaci e diventeranno parte di te. I benefici saranno più immediati di quanto immagini.

Ti fai già queste promesse? Hai intenzione di farle tutti i giorni e di seguirle? Lascia un commento con la tua esperienza! Grazie :)

Risorse per approfondire:

100 regole per motivare te stesso

Con la tua mente puoi fare miracoli

Reinventa te stesso

9 commenti:

  1. Ciao, io mi faccio spesso queste promesse ma non sempre riesco a mantenerle perchè i problemi della quotidianità sono davvero molti. Credo sia difficile mantenere tutte le promesse che hai elencato in quesso articolo almeno non tutte insieme. Come faccio per esempio a piacermi di più se non mi piace guardarmi allo specchio? Come faccio ad essere felice? E' veramente dura. Comunque l'articolo è veramente ben fatto e completo e mi piace molto. Spero mi risponderai. Grazie mille. Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per essere fermato/a qui a lasciare il tuo commento.
      Quello di cui parli è un "problema" abbastanza comune perché, specialmente nella società odierna, soprattutto i giovani sono molto confusi sul concetto di "bellezza". L'età dell'adolescenza per esempio mette a dura prova noi stessi e se non abbiamo un supporto, tutto questo ce lo portiamo dietro anche in età avanzata. Il primo passo è sicuramente quello di apprezzarti come persona (la bellezza in secondo piano) per ciò che sei e ciò che fai. Sto scrivendo in questi giorni proprio un articolo con alcuni suggerimenti per piacersi di più. Appena viene pubblicato ti lascio il link e poi ci teniamo in contatto.

      Ti auguro ogni bene,
      Aurel Palmaccio

      Elimina
    2. Posso dissentire? spero di si. Mi spiego: personalmente sono sicuro che la perfezione sia raggiungibile (anche se il cattolicesimo lo nega...) ciò che ci crea difficoltà è la mancanza di pazienza, difatti la perfezione, per essere raggiunta, richiede tempo, spesso molto tempo, affinchè vi sia un reale cambiamento che produca l'eccellenza. Bach, Beethoven, Mozart, Michelangelo, ecc. insegnano...

      Elimina
  2. Sul fatto di accettare che la perfezione non esiste devo lavorarci ancora un po sopra perchè a volte mi faccio in quattro per fare le cose in maniera perfetta e mi rendo conto che mi capita di perdere solo tempo, che magari posso impiegare in un altro modo. Per il resto delle promesse mi sento di essere sulla strada giusta, ho imparato a lottare sempre per i miei obiettivi e a rialzarmi nei periodi più difficili, e credimi carissimo, anche se sono giovane sono stati davvero tanti. Grazie per questo promemoria, mi piace quello che scrivi e come lo scrivi, sei davvero in gamba. Tanti saluti Fabrizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabrizio,
      I tuoi commenti mi fanno sempre molto piacere perché sei davvero sulla buona strada e da tutto ciò che mi racconti sei una persona forte e con tanta forza di volontà. Puoi essere davvero un ottimo esempio per tutti. Ovviamente non fa niente se per qualche "promessa" ci vuole un po' più di tempo. Sii buono con te stesso e inizia tutti i giorni con la frase: "prometto a me stesso di" e cerca di essere onesto con te stesso.

      Continua così,
      Aurel Palmaccio

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Per niente facili queste promesse, ci vorrebbe una vita per mantenerle tutte. Spero di riuscire a migliorare sempre di più e sopratutto a piacermi un po di piú ahimè. Qualche consiglio? Ciao da Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      E' vero che non sono facili, cerchiamo però di impegnarci e di metterci un po' di meno di una vita intera :) Facciamo di tutto il possibile per non vivere nei rimorsi e nei rimpianti perché meritiamo di essere felici. Solo se apprezziamo noi stessi e ci facciamo queste promesse ogni giorno allora miglioreremo la nostra vita e tutto sarà più facile!

      Buone cose,
      Aurel Palmaccio

      Elimina
  5. Io sono sempre in ansia specie in amore e non riesco a capire il motivo. E a causa delle mie paure sbaglio sempre. Spesso mi capita di pensare forse non sono adatta per stare con quacuno.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento!